volantinaggio

Siamo una piccola azienda di volantinaggio a Torino che opera a conduzione familiare di giovani Piemontesi; nata con l’intento di permettere anche alle piccole attività di farsi conoscere con un servizio qualitativo, differenziandosi dalla grande distribuzione.

I nostri servizi di Volantinaggio a Torino sono gestiti tutti internamente senza subappaltare, eseguiamo noi in prima persona il lavoro.

I nostri punti di forza sono:

 

spuntaQualità non quantità

spuntaPrezzi molto competitivi rispetto al mercato (essendo a conduzione familiare)

spuntaIl cliente parla e interagisce direttamente con chi fa il lavoro sul campo

spuntaDistribuzione e consegna in giacca e cravatta per eventi particolari

spuntaSiamo del posto quindi conosciamo il campo di lavoro

La nostra mission è quella di fornire un servizio qualitativo ad hoc per il cliente con una consulenza veritiera improntata alla buona riuscita della campagna. Per effettuare una distribuzione di volantini di buona qualità è necessario conoscere in maniera accurata le zone su cui si andrà ad effettuare il servizio e non solo dal punto di vista geografico ma anche dal punto di vista demografico. Inoltre è di vitale importanza comprendere il business del cliente per poter dare i migliori consigli su quanti volantini siano necessari da distribuire e le zone più indicate per il target del prodotto.

Distribuzione in macchina volantini a Torino

I servizi offerti dalla nostra azienda:

spuntaVolantinaggio su Torino e dintorni

spuntaImbustamento (varie tipologie). Informati

spuntaAffissioni comunali

spuntaStampa volantini e Brochure

spuntaRealizzazione di riviste e giornali di ogni tipo e formato

richiesta-preventivo

Oggi giorno ci ritroviamo a vivere in un periodo particolarmente teso: tutti gli indicatori economici hanno finora descritto una situazione poco propositiva in fatto di crescita economica, di occupazione e di possibilità di far mercato per le imprese. Ultimamente sembra che le cose stiano migliorando, ma indipendentemente da quale piega prenderà la situazione, per fare business c’è un elemento che occorre considerare sempre: il sapersi fare della buona pubblicità e in grado di mettere in campo una comunicazione efficace e pungente che sappia arrivare all’attenzione dei potenziali interessati. Per questo motivo è a dir poco fondamentale appoggiarsi a realtà di settore che lavorino nel campo pubblicitario, e se la nostra attività di impresa si trova in Piemonte, la Publicuneo è allora la migliore risposta che potremmo mai darci in tal senso!

Volantinaggio torino cassettePublicuneo è un’azienda specializzata in servizi pubblicitari inerenti la creazione, la stampa e la distribuzione di volantini per aziende, associazioni ed eventi. Si tratta di un nome particolarmente affermato per quel che riguarda il territorio di Torino e provincia (per cui anche Rivoli, Collegno, Orbassano e via dicendo), e che lo è essenzialmente per la sua capacità di saper raccogliere a sé personale qualificato e del posto: potrebbe sembrare un elemento quasi non considerevole, ma non dimentichiamo che un cittadino che aperta la porta di casa si ritrova un ragazzo giovane e fresco, con un fare sciolto e una parlantina piemontese, avrà sicuramente più fiducia nel prestargli attenzione! In questo senso Publicuneo ha afferrato una di quelle variabili che a suo dire le permettono di attecchire tra la gente comune, e in effetti avere personale originario del Piemonte ha premiato e premierà ancora in termini di popolarità, di fiducia e di miglior approccio da parte dell’opinione pubblica locale.

Oltre a poter contare su personale qualificato e professionale, ma al tempo stesso cordiale e alla mano, Publicuneo adotta anche una efficace strategia per quel che riguarda la sua mission finale. A questo proposito, farsi fare pubblicità da una impresa che come questa non segue la grande distribuzione ma che si concentra solo ed esclusivamente su distribuzioni qualitative, può risultare di grande aiuto in quanto a raggiungimento degli obiettivi! Del resto quale senso avrebbe appaltare uno spropositato numero di volantini se poi questi finiscono tra le mani di persone che non se li filano di striscio o arrivano a riciclarli a mo’ di carta straccia? Seguire una distribuzione numericamente più piccola ma che nella sostanza è più efficiente ed efficace, è senz’altro un modus operandi che andrebbe valutato: ciò che interessa a una società che si appoggia a Publicuneo, d’altra parte, non è semplicemente far stampare centinaia di volantini ma raggiungere il miglior rapporto possibile tra i costi e la copertura. L’ottimizzazione delle risorse, non a caso, è alla base di qualunque rapporto commerciale: è l’essenza stessa del mercato privato!

Questo principio passa anche da un’altra attenzione che è propria della Publicuneo, ossia quella che la induce a raggiungere la singola buca privata. Molte aziende che lavorano nel settore sono infatti abituate a diffondere volantini qua e là, non prestando alcun tipo di attenzione al fatto che questi raggiungano non solo le cassette della posta, ma un pubblico che possa invece prestare reale interesse a quanto viene riportato nel volantino: a questo proposito Publicuneo ha la premura di inserire un 50/70% circa dei volantini nella buca pubblicitaria, e di tentare di raggiungere quanto più possibile la singola buca privata dell’utente per la restante parte del lavoro!

Perchè usare un servizio di volantinaggio a Torino

Nonostante i tempi stiano cambiando, il volantinaggio a Torino può esser considerato uno strumento perennemente valido tramite cui farsi della buona pubblicità. Il motivo? In realtà ce ne sono di diversi. In primo luogo il volantino ha il pregio di ottimizzare al massimo il costo per contatto, al contrario di quanto avviene invece nella pubblicità fatta via TV o via radio che viene normalmente estesa a un pubblico che potrebbe essere del tutto disinteressato al prodotto reclamato. Il volantino, poi, anche qualora dovesse arrivare tra le mani di un utente non interessato al prodotto o al servizio protagonista della réclame, ha comunque la capacità di catturare l’attenzione dell’utente e di attivare uno straordinario passaparola presso il pubblico locale. Se insomma vogliamo recuperare o acquistare terreno in una specifica area geografica, il volantino è senz’altro più efficace rispetto a una pubblicità che televisiva o radiofonica che sia, tende a rivolgersi a un pubblico troppo ampio, variegato e geograficamente disordinato.

Un altro buon motivo per cui vale la pena rivolgersi a un servizio di volantinaggio è dato dal controllo dei risultati. Di cosa si tratta? Molto semplicemente aggiungendo al volantino un determinato codice che è univoco per persona o anche un buono sconto o un coupon o qualunque altro “elemento identificativo”, abbiamo la possibilità di calcolare in maniera rapida quante persone hanno trasformato in acquisto (o quanto meno in “interesse attivo”) le informazioni che hanno visto riportate sul depliant: calcolare le percentuali di successo sulla base dei coupon attivati diventa perciò assai veloce, pratico e naturalmente anche molto comodo in fatto di redazione delle strategie commerciali!

C’è anche da dire che la nostra azienda è a conoscenza delle normative per quanto riguarda la distribuzione di volantini anche nelle scuole e per quanto riguarda la pubblica affissione nei paesi limitrofi come Cuneo

Tipi di volantinaggio

Per quanto le forme possano essere diverse, alla fin fine sono essenzialmente tre i tipi di volantinaggio che effettuiamo a Torino riconosciuti come principali. Il primo è il volantinaggio nelle cassette postali (anche detto “door to door”) il quale consiste appunto nel distribuire volantini, cartoline, flyer e materiale vario nelle cassette postali delle abitazioni private: un team di lavoro – che può essere composto da un numero variabile di soggetti – prende come riferimento una determinata zona geografica che gli è stata indicata dal cliente, e in quella stessa area avvierà le operazioni di volantinaggio (spesso e volentieri la società che si occupa della pubblicità, come è in questo caso la Publicuneo, aiuta il cliente anche nell’analisi di geo-marketing che sta a monte di tutta questa operazione).

Per incrementare le possibilità di raggiungere un pubblico capace di trasformarsi in potenziale acquirente, la società che offre il servizio di volantinaggio a Torino e dintorni dispone di accurati database circa la popolazione residente in questa o quella zona, con tanto di informazioni in merito alla composizione dei nuclei familiari (in questo modo si prova a raggiungere un pubblico potenzialmente interessato al prodotto o al servizio offerto).

Dopodiché esiste il volantinaggio a mano (anche detto “hand to hand”) il quale presuppone la distribuzione dei volantini ai passanti che si trovano a camminare in una zona considerata “ad alta densità pedonale” come può essere una scuola, l’ingresso di una metropolitana, un centro commerciale o la piazza di una città. Anche qui c’è l’opportunità di indirizzare il volantino solo ai passanti che si ritiene possano essere interessati al prodotto/servizio reclamato: ad esempio, se il volantino promuove l’apertura di un nuovo negozio dedicato all’abbigliamento per l’infanzia, i ragazzi del team di volantinaggio saranno più inclini a far avere i depliant alle famiglie con bambini al seguito o a donne con pancione in vista!

Praticità di parlare direttamente con gli uomini sul campo

distribuzione volantini TorinoNon dimentichiamo poi che la praticità del parlare con gli uomini sul campo è tutt’altra cosa rispetto al vedersi passare una delle innumerevoli e stancanti pubblicità che circolano sul piccolo schermo (o su una stazione radiofonica, o su un cartellone affisso ad un automezzo). Il volantino pubblicitario dato per mano di una persona in carne ed ossa viene visto non solo come mezzo tramite cui si porta alla conoscenza di un prodotto o di un servizio che esiste e che ambisce a conquistare fette di mercato, ma viene giustamente considerata anche come utile occasione per scambiare qualche parola tanto sull’oggetto del volantino quanto su qualsiasi altro tema: ragazzi giovani, spigliati e le cui origini sono chiaramente risalenti al luogo in cui si opera, vengono spesso e volentieri ritenuti soggetti da coinvolgere in un dibattito coi passanti di strada.

Per farla semplice proviamo ad immaginare le differenti reazioni che potrebbero sorgere in questi due casi: da una parte c’è una pubblicità che viene fatta passare in tv e che magari viene vista di ostacolo perchè “ha interrotto la visione del film”, mentre dall’altra c’è una pubblicità perpetrata per mano di un ragazzo gentile e alla mano che si sofferma, perchè no, anche a scambiare qualche parola col passante a cui affida il volantino. Quale tra le due formule riteniamo sia più concreta e radicata? La risposta ci sembra inevitabilmente ovvia!

Le aziende, le associazioni, le organizzazioni e tutte quelle altre realtà che desiderano promuovere un prodotto, un servizio o anche solo un evento farebbero perciò bene a valutare l’ipotesi del volantinaggio come miglior formula di pubblicità!

Volantinaggio – Direct Marketing e la crisi

Con l’avvento della crisi ed un corrispondente restringimento del mercato le aziende cercano di centellinare i propi investimenti sia nel campo pubblicitario che in linea generale. L’unico comparto che tiene il passo ed ha un trend positivo assieme al web risulta il volantinaggio promozionale/catalogo prodotti recapitato direttamente a casa del possibile cliente ed in-store.

Molti e studi e ricerche effettuate dalla Università di Parma e di vari enti ed agenzie hanno riscontrato che il trend di vendita dei prodotti di una qualunque categoria migliorino se essi sono presenti direttamente in maniera specifica e dettagliata su un volantino o giornalino gratuito, che arrivi direttamente in mano al proprio potenziale cliente. Esso è così efficiente poiché il cliente senza sforzo alcuno si trova per le mani in maniera concreta una proposta o una offerta: In parole povere bisogna trovare il modo di recapitare ai nostri potenziali clienti una nostra proposta. Questa tipologia di lavoro può avere riscontri diretti e immediati e non, perché se al cliente si avrà proposto nel tempo una serie di offerte esso si ricorderà di voi e della vostra azienda.

Il trend che si riscontra nel 2012 ne 2013 è l’aumento della domanda di promozione da parte della popolazione in concomitanza della riduzione della propria capacità di spesa insinuando la condizione di convenienza: il cliente cerca la promozione (anche se essa sia solo conveniente in apparenza) Inoltre se si dispone di un buon sito web il volantino induce un aumento di traffico fidelizzando e dando una certa brand identity inducendolo a ritornare. Altri studi applicati indicano la strada da seguire fare promozioni e portare il proprio prodotto a casa del cliente sì ma il rapporto tra pubblicità istituzionale e diretta del prodotto deve cambiare:

la pubblicità istituzionale per fidelizzare il brand deve ridursi

la pubblicità diretta e promozionale deve assumere il ruolo più importante

Per le piccole media imprese la situazione ideale è un volantinaggio regolare senza quantitativi abnormi e dispersivi. Un consiglio utile per un servizio simile e sicuramente un volantinaggio fatto su Torino in modo regolare per zone non sporadico e isolato. Ad ogni uscita variare o aggiungere rimuovere zone coperte per andare a colpire bacini di utenza diversi compatibilmente con la tipologia del prodotto per cercare di raggiungere il miglior rapporto costi benefici.